Consigliati

Bici pieghevole: quali sono le migliori e quale scegliere?

Cavalca l’onda green a bordo di una bici pieghevole! Oggi, ve ne sarete sicuramente accorti, gli stili di vita stanno velocemente cambiando. Sempre di più sono le persone che scelgono di abbracciare stili di vita ecologici. L’acquisto di una bicicletta pieghevole è senza dubbio capace di rispondere completamente a questo tipo di esigenze. Le biciclette pieghevoli, però, non si fermano al solo vantaggio ecologico. Sono infatti capaci di fornire anche ulteriori e innumerevoli vantaggi connessi. Non vi rimane che seguire i nostri consigli per scegliere la bici pieghevole più adatta a voi.

I vantaggi delle bici pieghevoli

Evitare di utilizzare l’automobile, soprattutto per i brevi tragitti, è una cosa che tutti possono fare per aiutare l’ambiente. Ma oltre ad essere un mezzo tra i più ecologici sul mercato, la bicicletta pieghevole offre anche altri importanti vantaggi.

  • Risparmio: una bici costa e consuma molto meno rispetto ad una normale moto ed è esente da spese di bollo e assicurazioni
  • Smart: permette di evitare il traffico e di spostarsi con rapidità nei contesti urbani.
  • Praticità: la leggerezza, la facilità di trasporto e il risparmio di spazio sono i principali punti di forza di queste particolari biciclette.

Come chiudere una bici pieghevole?

A proposito di praticità, tra le domande più ricorrenti c’è quella che si interroga sulle modalità di chiusura delle bici pieghevoli. Niente di più semplice. Con estrema facilità la vostra bicicletta potrà essere ripiegata, riducendo sensibilmente lo spazio che occupa. Seguite il nostro breve vademecum e, nel giro di poche decine di secondi, la vostra bici potrà essere perfettamente ripiegata:

  1. Ripiegate dapprima i pedali
  2. Allungate il reggisella e bloccatelo
  3. Ora ripiegate il manubrio e assicurate anche questo mediante l’apposito blocco.
  4. Montate il telaio e bloccatelo.
  5. Infine ripiegate e bloccate anche la ruota posteriore.

Bici pieghevole. Quale scegliere?

Come scegliere il miglior modello in base alle vostre specifiche esigenze? Bici pieghevole a pedali o bici pieghevole elettrica? Quali sono gli elementi da valutare prima di effettuare l’acquisto? Quali le marche più richieste? Tante possono essere le domande che attanagliano il cliente prima dell’acquisto. Procedendo per ordine, cercheremo di rispondere pian piano a tutti i vostri dubbi per fornirvi un quadro completo della situazione al momento della scelta.

Elementi da prendere in considerazione

Prima dell’acquisto vi consigliamo di prestare particolare attenzione ai seguenti fattori. In base alle vostre specifiche esigenze controllate innanzitutto che il peso e le dimensioni della bici, sia quando è aperta e sia quando è ripiegata, incontrino i vostri bisogni specifici. Controllate inoltre di che tipo di materiale è realizzato il telaio e gli altri elementi che la compongono. Infine valutate la presenza di eventuali accessori che potrebbero esservi più o meno utili.

  • Bici pieghevoli a pedali o elettriche? La bici elettrica pieghevole è una scelta indicata soprattutto per chi non vuole rinunciare ad utilizzare la bicicletta. Per chi, ad esempio, per motivi di salute, si ritrovi impossibilitato, le bici ripiegabili elettriche possono essere una valida alternativa. Possono coprire senza problemi percorsi difficili senza il minimo sforzo. Inoltre godono di un’autonomia che, a seconda del modello, con una singola carica, può coprire dai 20 ai 100 km.
  • Marche. Le marche sono innumerevoli. Le bici ripiegabili più gettonate, però, rimangono le classiche bici firmate dagli evergreen del Made in Italy come Graziella e Cinzia Cicli. Il mercato offre anche altre marche, tra quelle maggiormente apprezzate ci sono le Brompton, le B’TWIN, le Cooshional e le Moma.
  • Bici pieghevole. Prezzo e tipologie. Il prezzo di una bici pieghevole ovviamente varia a seconda della tipologia. Le bici pieghevoli che montano ruote da 16 pollici rientrano in una fascia di prezzo che va dai 150 ai 200 euro. Si può arrivare ai 250 euro per le bici più grandi. Le bici pieghevoli elettriche, invece, possono anche superare i 1000 euro. Se invece cercate una bici pieghevole usata, internet è piena di forum di appassionati in cui potrete sicuramente trovare l’occasione più vantaggiosa.

[product catid=”1710″ limit=”12″ blockname=”Biciclette Pieghevoli” template=”catalog/product/list_featured_slider.phtml”]