Consigliati

Come scegliere le porte interne per casa

Se ti stai chiedendo come scegliere le porte interne per la tua casa, qui troverai le risposte giuste al tuo quesito. Le porte sono elementi funzionali e fondamentali nell’arredamento di una casa. Ma bisogna tener conto del materiale, delle tipologie, degli stili e delle caratteristiche adeguate prima di procedere all’acquisto. Le opzioni sono tante, lasciati aiutare con dei piccoli consigli.

Utilità delle porte interne

In una casa provvista di vari ambienti, le porte interne possono rivelarsi davvero utili per delimitare gli spazi. Separare gli ambienti è davvero vantaggioso, soprattutto se si condivide la casa con altre persone. Gli orari e le esigenze che abbiamo in casa sono spesso differenti tra i membri dello stesso nucleo familiare. Ed anche i rumori prodotti. Infatti, oltre a garantire l’adeguata privacy, le porte interne riescono ad attutire anche i suoni.

Tipologie di porte interne

È possibile dividere le porte interne in tre macro categorie:

  • porte interne a battente
  • porte interne scorrevoli
  • porte interne a libro

Questa distinzione è data dalla modalità con la quale avviene l’apertura.

Porte a battente

Le porte interne a battente sono quelle più comuni, con l’anta che ruota sui cardini posti su un lato. Queste porte possono essere anche a doppia anta. Spesso sono dei veri e propri elementi decorativi per la casa, grazie anche allo stile della maniglia.

Porte interne scorrevoli

Le porte scorrevoli sono utilissime per salvaguardare lo spazio in quanto l’anta non invade lo spazio circostante. Queste porte possono essere:

  • a scomparsa, scorrendo su un binario posto all’interno del muro. Il binario viene collocato in un controtelaio, ovvero una struttura metallica nascosta nella parete. Questa soluzione lascia libera la superficie della parete, ma necessita di lavori di muratura. È bene sapere che è possibile installare una porta scorrevole ad una o anche a due ante, per spazi più grandi.
  • scorrevole esterna, spostandosi su dei binari esterni al muro. In questo caso, la porta si muove parallelamente ed esternamente dalla parete, su un binario metallico in vista. Si tratta di una soluzione più pratica in quanto non sono necessari particolari lavori di installazione della porta.

Porte a libro

Le cosiddette porte a libro sono composte da due o tre elementi che si ripiegano. La fisarmonica che si viene a creare riesce ad occupare poco spazio, dimezzando l’ingombro dell’apertura. Generalmente viene utilizzata per delimitare gli spazi ridotti come il ripostiglio.

Materiali delle porte interne

Le porte interne di una casa possono essere realizzate con differenti materiali. Generalmente quelli più utilizzati sono il legno e il vetro, ma sul mercato c’è spazio anche per le porte in metallo e in plastica.

Porte di legno

La resistenza e la qualità delle porte in legno è direttamente proporzionata alla tipologia di legno utilizzata. Le porte in legno massello hanno una resistenza e una durata davvero notevole, ad esempio.

Porte in vetro

Le porte interne per una casa possono essere realizzate anche in vetro. Il vetro temprato e il vetro stratificato sono i materiali più adatti per una porta interamente in vetro. Si tratta di materiali più resistenti e meno pericolosi.

Il vetro temprato ha una robustezza nettamente maggiore rispetto ad un normale vetro ed è per questo che spesso viene scelto. Inoltre, in caso di rottura, i pezzi prodotti non sono taglienti.

Il vetro stratificato è invece composto da due lastre (di vetro, appunto) incollate da una speciale pellicola. Lo spessore di ogni lastra è sufficiente a rendere la porta resistente agli urti accidentali e, in caso di rottura, i frammenti resterebbero incollati alla pellicola.

Porte a vetri decorate

È possibile scegliere le porte interne anche in base alle decorazioni aggiuntive, in modo da donare uno stile unico alla tua casa. Le tecniche di decorazione delle porte sono svariate: alcune esalteranno alcuni elementi presenti nella decorazione, mentre altre avranno un incisione accattivante.
Insomma, la scelta delle porte interne è davvero vasta. Hai solo bisogno di armarti di pazienza e capire qual è lo stile che preferisci.

[product catid=”2273″ limit=”12″ blockname=”Porte” template=”catalog/product/list_featured_slider.phtml”]