Consigliati

Candele fai da te: come realizzarle

Candele fai da te

Le candele riescono a donare un’atmosfera intima e rilassante durante le notti, sia estive che invernali, e quelle profumate riescono a donare anche un’intensa sensazione di benessere. Realizzare delle candele fai da te è davvero semplice: basta armarsi dei giusti (ma pochi) ingredienti e un po’ di spirito di volontà.

Scopriamo come realizzare delle candele fai da te, passo dopo passo.

I giusti ingredienti per realizzare candele fai da te

Per realizzare delle bellissime candele fai da te, bisogna assicurarsi di avere i giusti ingredienti.

  • I contenitori: scegli dei vasetti di vetro resistenti al calore in modo che il vetro non si rompa a contatto con la cera bollente. Puoi scegliere di riciclare dei vasetti per uso alimentare, dei tappi in alluminio, bottiglie di birra ben ripulite od anche le metà arancia o limone (svuotate della polpa, si intende).
  • La cera per candele: scegli della cera naturale, come la cera di soia o la cera d’api, in modo da realizzare delle candele fai da te in pieno rispetto della salute. Si tratta di un prodotto facilmente reperibile in negozi di bricolage oppure online ed in commercio esistono varie tipologie di cera naturale ed anche in diversi formati: granuli, ricariche, fiocchi di cera sono solo alcuni esempi. Puoi anche decidere di riciclare eventuali resti di vecchie candele naturali o, addirittura, utilizzare degli ormai andati pastelli a cera per colorare le tue candele home made.
  • Stoppini per candele: per realizzare delle perfette candele fai da te, avrai bisogno di stoppini appropriati al tuo utilizzo. Scegli gli stoppini per candela con base in modo che non si muova quando andrai a versare la cera liquida nel contenitore. Anche in questo caso, potrai acquistare gli stoppini per candele fai da te senza troppe difficoltà, online oppure negli store fisici di bricolage.

Avrai infine bisogno di un pentolino (meglio se antiaderente) e di un cucchiaino in legno.

Come realizzare candele fai da te

Una volta raccolti tutto il necessario, non resta che realizzare le candele fai da te!

  1. Fissa lo stoppino sul fondo del contenitore che hai scelto. Se lo stoppino non ha un fondo autoadesivo, puoi ovviare al problema aggiungendo del nastro biadesivo per fissare la base metallica. Un altro suggerimento efficace e semplice da attuare è quello di legare lo stoppino con un bastoncino poggiato sul contenitore: in questo modo, gli stoppini resteranno belli dritti durante l’aggiunta della cera liquida.
  2. Lascia sciogliere la cera nel pentolino a fuoco medio/basso. La cera dovrà sciogliersi completamente, evitando che inizi a bollire.
  3. Eventuale: aggiungi il colorante alimentare (o i vecchi pastelli in cera) ed anche gli oli essenziali (oppure spezie da cucina come alloro e cannella) solo quanto la cera è completamente sciolta. Lascia intiepidire e gira con il cucchiaio di legno.
  4. Versa la cera sciolta nel contenitore. A questo punto, non resta che aspettare che raffreddi completamente fino ad assumere la consistenza solida.

Realizzare candele fai da te: anche una questione di salute

Bisogna fare attenzione alle candele perché non tutte sono uguali: molte sono prodotte con profumazioni sintetiche e molte presentano una fuliggine che può essere una minaccia al nostro sistema respiratorio, provocando gli stessi effetti negativi del fumo di sigaretta.
Infatti, stando a quanto trasmesso dall’Environmental Protection Agency, la quantità di fuliggine varia da candela a candela. Alcune candele, ad esempio, possono rilasciare nell’aria sostanza come piombo, formaldeide e benzene.

Le candele di riferimento sono quelle in paraffina: sono infatti indicate come potenziali fonti di inquinamento degli ambienti interni. Infatti, le candele a base vegetale che sono state testate non hanno prodotto alcuna sostanza chimica tossica.

Quali sono le soluzioni, dunque, per chi vuole accendere una candela? Evita l’acquisto di candele di paraffina e prediligi le candele naturali prodotte con ingredienti vegetali (cera d’api e cera di soia). Oppure, realizza delle splendide e salutari candele fai da te seguendo le semplici istruzioni di questa guida.

Non resta che godersi una serata alla luce delle candele appena realizzate, con ingredienti naturali per il benessere della propria salute.

[product catid=”541″ limit=”12″ blockname=”Candele ed Lumini” template=”catalog/product/list_featured_slider.phtml”]