Consigliati

6 rimedi naturali far profumare la casa: ecco i nostri consigli

come profumare la casa

Come profumare la casa? Quali sono i rimedi naturali per far profumare la casa? I cattivi odori sono da sempre i nemici giurati: rendono qualsiasi ambiente inospitale. Contrastarli non si rivela quasi mai un’impresa semplice.

Come profumare la casa? I nostri consigli

Sono tante le soluzioni proposte, ma pochi gli espedienti davvero efficaci. Solo alcuni possono sortire gli effetti sperati, ma occhio ai danni. A farne le spese sono la salute e la natura. Di solito spray e i dispositivi automatici rilasciano allergeni. Nocivi sono anche gli incensi e li oli essenziali con benzene e formaldeide, polveri sottili nella lista nera delle sostanze cancerogene.

Profumare la casa: occhio a tutti i rischi per la salute

A darne conferma è la scienza. L’inquinamento non fa sconti e le misure preventive sono fondamentale. Si limita l’emissione nell’aria di sostanze nocive. Anche l’uso frequente degli spray o vaporizzare il prodotto solo dopo aver aperto la finestra per circa 15 minuti. Il tutto dev’essere effettuato sempre lontano da bambini e da persone, affette da asma e problemi alle vie respiratorie.

Come profumare la casa? Ecco i rimedi naturali: le modalità d’utilizzo

Nella lotta a cattivi odori e inquinamento, i rimedi naturali per far profumare la casa si rivelano la soluzione migliore. Alcuni sono più noti, altri invece sono meno conosciuti, ma tutti, in ogni caso, hanno virtù e proprietà tali da garantire numerosi vantaggi, tanto per il portafogli quanto la salute.

Ecco come le modalità di utilizzo

Le modalità d’utilizzo, come l’ebollizione, pur se differenti l’una dall’altra, sono semplici e a costo zero o irrisorio; scegli quella che più si addice alle tue esigenze e soprattutto alle erbe aromatiche. Impara con pazienza e tenacia. Ecco come fare:

  • Procedi, portando l’acqua a cento gradi in un pentolino o in un altro recipiente sul fuoco. Immergi i chiodi di garofano. Filtra il liquido e versalo in un in un contenitore spray. L’ebollizione è il metodo che più si confà ai chiodi di garofano e alle cannelle;
  • Fai essiccare le foglie al sole. Tagliale a listelle sottili e disponile in un recipiente apposito, come un  barattolino di vetro senza coperchio; conservale in un luogo umido e fresco, quali la cantina e zone ombreggiate;
  • Raccogli e disponi le foglie e i ramoscelli in una ciotola da adibire a centro tavola. Coniuga le funzionalità e gli scopi alle esigenze decorative: impreziosisci un angolo domestico a tua scelta, allestendo un piccolo giardino profumato a misura di casa.

Rimedi naturali per far profumare la casa? Lista delle erbe

Come profumare la casa in modo naturale? Semplice: ci sono le erbe. Inebria i sensi. Respira a pieni polmoni l’aria tersa e pulita. Lotta contro gli odori sgradevoli. Tingi le mura e l’ambiente di casa con le sfumature olfattive che sanno di primavera, della bella stagione e di luoghi ameni, di ampie e lussureggianti distese di campagne e messi soleggiate.

Oltre ai chiodi di garofano, dei quali abbiamo accennato prima in merito al metodo d’ebollizione, tante sono le numerose erbe di campo e i fiori dalle piccole o ampie corolle variopinte; scegli quelle che più apprezzi e lasciati avvolgere dalle loro inebrianti fragranze. Ecco i sei rimedi naturali per far profumare la casa:

  • Rosmarino. È tipico delle selvagge e brulli altopiani della Murgia, in Puglia, e della macchia mediterranea. Durante  i mesi più gelidi in inverno, potresti far bruciarne i rametti in un camino,  assieme alla legna; nei mesi più caldi, puoi creare un estratto, aggiungendo l’acqua, vaniglia e bucce di limone;
  • Lillà è detta anche Syringa, nome scientifico che ne rivela le origini medio-orientali. Cresce in siepe, sviluppandosi come alberi piccoli e rigogliosi con tanti fiori in grappoli, dal bianco al blu, sino al rosso vivido o purpureo. Potresti creare delle composizioni decorative e profumatissime;
  • La lavanda nei sacchetti di solita viene custodita nei cassetti di mobili e armadi, dove si ripone la biancheria o sui davanzali delle finestre;
  • Usa deodoranti e ampolle con erogatori per vaporizzare nell’aria il profumo dolce di arance e Lava bene gli agrumi, separa la buccia dalla polpa e adotta uno dei metodi illustrati prima. E ricorda: la cannella amplifica ed esalta ancora di più questo tipo di fragranze;
  • Crea dei pout-pourri : unisci i bastoncini della liquirizia alle bacche di vaniglia, ai petali delle rose e ai fiori di lillà o ai chiodi di garofano. Le possibili combinazioni sono molteplici, tutte decorative e ovviamente molto profumate. Posizionali in qualsiasi angolo e ambiente della casa, dalla cucina alle camere da letto;
  • Diffusori di aromi, ricchi di erbe e fiori dai profumi intensi o più delicati, da vaporizzare dove vuoi, quando vuoi e come vuoi.  Sono provvisti di deflettori e di solito vengono posizionati in prossimità dei camini.Rimedi naturali per far profumare la casa?  Lotta contro i cattivi odori e lasciati inebriare dalle fragranze più avvolgenti.