Consigliati

Monopattini elettrici per adulti e bambini: come scegliere il migliore?

monopattino elettrico

Muoversi in città con un monopattino elettrico è uno dei metodi più facili, economici ed ecologici attualmente possibili. Un valore aggiunto non da poco è il loro prezzo decisamente contenuto rispetto agli altri veicoli elettrici e, soprattutto, il divertimento che comporta la guida di questi piccoli mezzi di trasporto futuristici. Se in Italia la sua diffusione sta avvenendo, come accade praticamente in quasi tutti gli altri campi, un piccolo passo alla volta, negli Stati Uniti è possibile invece assistere ad un boom iniziato subito dopo il loro lancio sul mercato. Uno dei motivi che hanno segnato il grande successo del monopattino elettrico è la sua leggerezza e quindi la possibilità di utilizzarlo “quando e dove si vuole” (ovviamente con le dovute precauzioni), riuscendo così a svincolare l’utente dalle ore di obbligata immersione nel traffico.

Guida alla scelta del Monopattino Elettrico

Come scegliere il miglior monopattino elettrico non è difficile. Bisogna tener presente alcune caratteristiche che differenziano i modelli e le tipologie. Le prestazioni su strada sono l’elemento fondamentale. Sentirsi sicuri alla guida è importantissimo ed i materiali di cui si compone il monopattino elettrico sono una discriminante non da poco. La tenuta su pavimentazioni di vario tipo è una componente da tenere in considerazione al momento dell’acquisto.

Secondo elemento (ma non meno importante) è la facilità di ricarica e le ore di autonomia in movimento che il monopattino offre, almeno nominalmente. C’è sempre una differenza tra quanto dichiarato sul libretto delle istruzioni e quanta corrente, in effetti, la batteria interna al monopattino riesce a contenere. Alcune batterie in commercio, ad esempio, hanno un amperaggio nominale anche di 4.5 ampere. Spesso però all’atto pratico, non riescono ad erogare più di 4 ampere di corrente. Sempre meglio, in questi casi, farsi consigliare da un addetto alle vendite.

L’omologazione prima di tutto

Prima dell’autonomia e del design, il fattore più importante nella scelta di un monopattino elettrico, è che questo sia omologato. In caso di acquisto di un monopattino elettrico omologato, significa che il mezzo sarà ben progettato in tutti i suoi dettagli. Questo è sinonimo di un prodotto sicuro e costruito con materiali che hanno superato test di resistenza e durabilità.

Come guidare un monopattino elettrico

Guidare un monopattino elettrico è decisamente semplice. Ancor più semplice di un piccolo ciclomotore o di una bicicletta. Tutto questo grazie alla piccolissima distanza tra la pedana d’appoggio dei piedi e l’asfalto e all’assenza totale di marce. Questa facilità d’uso lo rende un mezzo di trasporto consigliato ai professionisti. È utile per poter raggiungere il posto di lavoro a distanze non eccessive dalla propria abitazione. È consigliato anche agli adolescenti che vogliono recarsi a scuola. Infatti, senza dover prendere mezzi pubblici o essere accompagnati dai propri genitori.

Cosa c’è di diverso quindi tra un monopattino elettrico per bambini o adolescenti ed uno per adulti? Considerando che per entrambi non v’è bisogno né di patente, né di lezioni di guida, l’unica differenza è da rintracciare nella struttura. Per gli adulti, infatti, molto spesso è presente un sellino che permette di sedersi comodamente, come se si stesse guidando un piccolo ciclomotore.