Consigliati

Biciclette Freestyle, ecco la guida completa di GiordanoShop

biciclette freestyle

Le biciclette freestyle, sono tra i modelli più amati in città. Tra le migliori, soprattutto per pedalare senza il minimo sforzo e in completa sicurezza grazie ai freni anteriori e posteriori. Ottime, anche per i professionisti, che spesso si avvalgono proprio di questi modelli per eseguire le più belle acrobazie in aria. Ma come scegliere solo i migliori modelli, superando forse uno dei principali ostacoli delle bmx sul prezzo? Segui i nostri consigli in questo nuovo articolo online.

Biciclette Freestyle, cosa sono e quando sono da scegliere

Le biciclette freestyle sono le classiche bici sportive, conosciute anche come bmx professionali. Queste ultime, utilizzate inizialmente nella disciplina del motocross da cui anche il nome bmx, ad oggi sono più che migliorate. Perché? Sono utilizzate come vere e proprie bici da corsa o per grandi tratti in città.

Sono tra le più amate, anche dai professionisti per acrobazie in aria. Il telaio, è in genere realizzato in acciaio e ciò ne assicura una buona leggerezza e un più agevole utilizzo del manubrio. Non mancano, però, anche bici realizzate con telaio in alluminio, soprattutto nei casi dei modelli per bambini, per assicurare una maggiore stabilità durante la guida.

Altro vantaggio della bicicletta bmx è nelle dimensioni più piccole rispetto ad altri modelli. In questo modo, ne viene valorizzata la maggiore tenuta su strada. Un manubrio più alto e alquanto leggero, ne permette una percorrenza anche su lunghi tratti non lineari. Non mancano anche i piccoli dettagli per favorirne un più agevole utilizzo. I migliori? Freni anteriori e posteriori, poggiapiedi e sella più confortevole.

La bmx Freestyle, occhio ad altezza e peso per la scelta dei migliori modelli

Adatta anche per i bambini o principianti, la bici bmx è molto maneggevole fin dai primi utilizzi. Tuttavia, è bene sceglierne con molta attenzione il modello. Al riguardo, è da valutare soprattutto la dimensione del ciclista, optando per soluzioni iniziali di dimensioni pari a 12 pollici, per altezze sotto 1 metro e 10.

Dimensioni di 20 pollici per altezza sotto 1,60cm e dimensioni anche di 21,25, invece, per i professionisti oltre 1,80 di altezza. Anche il peso è importante. Ne comporta, infatti, la scelta tra modelli con un telaio e dimensioni delle ruote più piccole per i bambini in genere compresi tra i 5 anni e 12 anni. Più libertà sulle misure, per pesi superiori e per i modelli professionisti. Evitare, inoltre, modelli poco stabili e senza freni, soprattutto nel caso in cui si tratti di prime esperienze con queste bici.

Funzionalità più specifiche rispetto alle bici non bmx, rendono queste soluzioni più costose e con fasce di prezzo anche vicine ai 300 euro. Motivo per cui, sono da valutare bene i canali di vendita in cui acquistarle per ottenere degli sconti. In particolare, i grandi negozi di articoli sportivi ed e-commerce, sono quelli che presentano maggiori possibilità di trovare prodotti sicuri e ad un buon prezzo.

Senza contare che in tali canali, sono possibili gli acquisti degli ulteriori accessori di guida come casco e guanti e tutto ciò che occorre per rendere la propria esperienza di guida al top. E per i professionisti? Non mancano modelli più specifici con telaio in acciaio e la possibilità di eliminare i freni, per realizzare delle fantastiche acrobazie da parte di ciclisti professionisti.

Le migliori marche di bmx Freestyle da poter acquistare anche sui migliori e-commerce

E rispetto alle migliori marche di biciclette freestyle? La Aurelia, è tra le migliori marche del momento, con prodotti dal design moderno. Ottimi per piccoli spostamenti in città, presentano un telaio leggero e ruote adatte a seguire ogni movimento del ciclista. Quest’ultima, offre tra l’altro modelli diversi anche per colore, per un occhio speciale ai dettagli di design.

Vi è poi la Kawasaki con un elegante e leggero telaio in acciaio. Particolare attenzione, soprattutto ai piccoli particolari per una facile guida pure in città. Quali? Ad esempio delle selle personalizzate per assicurare una facile seduta e un ricambio nel tempo di uno degli elementi che tende maggiormente a consumarsi in questi modelli. Inoltre, i freni anteriori e posteriori, ne assicurano una maggiore sicurezza in tratti non lineari su strada.