Consigliati

Cosa non deve mancare in cucina

Cosa non deve mancare in cucina? Dal bagno alle camere da letto, non puoi far a meno di alcuni oggetti imprescindibili per migliorare vita e abitudini domestiche. Le faccende di casa sono fondamentali, ma talvolta poco si conciliano con i ritmi frenetici; costano energia e fatica. C’è bisogno di un valido aiuto. Gli elettrodomestici si rivelano, in tal senso, alleati preziosi non solo per lavare stoviglie, rammendare il pavimento e preparare piatti gustosi: consentono di ottimizzare il tempo, il nemico giurato per antonomasia. Cosa non deve mancare in cucina? Nel luogo sacro delle mura domestiche, ai fornelli, bisognerebbe avere a disposizione tutto quello che ci serve: utensili, robot, elettrodomestici, mobili ergonomici hanno molteplici funzioni; farne a meno diventa impensabile.  Osa. Sperimenta. Rinnova l’arredo, senza rinunciare al comfort. L’obiettivo è uno solo: gestire, ottimizzare il tempo soprattutto ai fornelli. I modelli sono numerosi, al pari delle potenzialità. Stabilisci il budget. Scegli quello più adatto alle tue esigenze.

Cosa non deve mancare in cucina? Gli elettrodomestici fondamentali

Alcuni sono validi alleati ai fornelli. Altri consentono di dichiarare guerra a caos e disordine. C’è chi li adopera a casa e pure in vacanza. La lista dei desideri è lunga. Cosa non deve mancare in cucina? Ecco ciò di cui non puoi far a meno, purché faccia al caso tuo. Scoprine le mille potenzialità.

  • Il forno a microonde è il più amato. Tutti ne hanno uno. I modelli sono tanti: possono essere ad incasso o libero posizionamento. La fascia di prezzo oscilla in base al livello di tecnologia.  I più semplici, privi della funzione grill e crisp, hanno un costo più basso. Cosa cambia? Il cibo non diventa croccante.  Puoi conferire ai piatti una doratura, selezionando le numerose tipologie di cottura disponibili. Mangi bene e guadagni tempo;
  • La lavastoviglie è un must-have. Dagli anni’60 ad ora, resta uno dei migliori alleati contro il disordine nel nome dell’igiene. Utilizzarla è semplice. Bisogna adottare piccoli e indispensabili accorgimenti per scongiurare cattivi odori. Pochi li conoscono davvero. Innanzitutto elimina i residui di cibo tramite un tovagliolo. Poi colloca le  pentole, padelle e piatti a testa in giù, così da garantire una pulizia più profonda. Attiva la funzione  di ammollo, risciacquando per una decina di minuti le stoviglie, prima di effettuare il lavaggio vero e  proprio. Di modelli anche in questo caso ce ne sono tanti. Scegli quello più adatto a te;
  • Cosa che non deve mancare in cucina? La zona macchina caffe è fondamentale più di quanto si pensi: a buon diritto rientra nel novero dei desideri. Essendo la colazione un momento sacro, inizia la giornata con la giusta carica: al mattino il caffè è una necessità, più che un piacere. Molti amano le classiche macina senza tempo. A dispetto dei luoghi comuni, in tanti negli ultimi anni apprezzano anche le macchine da caffè, senza dover rinunciare al gusto: occupano poco spazio in cucina, tanto da poter essere riposte facilmente negli armadietti e soprattutto sono facili da usare. A seconda dei modelli, puoi preparare bevande al cioccolato, tisane, thè, ginseng, oltre al caffè;
  •  I robot da cucina è il valido aiuto ai fornelli: consente di preparare ricette classiche o fantasiose. Imposta a mano le tipologie di cottura, i tempi e le temperature. Inserisci gli ingredienti. Et vouilà: il piatto è pronto. Il palato ringrazia. Alcuni modelli sono più noti di altri. Nella maggior parte dei casi, il design è compatto, ergonomico. Versatile e sempre innovativo, occupa, come detto, poco spazio, fa risparmiare tempo e fatica, grazie ai comandi intuitivi, ora disponibili anche in modalità touchscreen. La tecnologia è all’avanguardia. I sapori dei piatti sono senza tempo;

Cosa non deve mancare in cucina? I mobili salvaspazio

Non ci sono solo gli elettrodomestici, validi alleati nella lotta agli sprechi e contro il tempo. I mobili salva spazio, ergonomici e poco ingombranti si rivelano indispensabili per evitare, come spesso accade, che il disordine sconvolga l’intera cucina, dal piano cottura all’angolo del lavabo. Scegli i modelli adatti a te, alle tue esigenze e alle tue abitudini. Pianifica la decisione. Ecco cosa non deve mancare in cucina;

  • Nel cassettone sotto il lavandino riponi tutti gli oggetti di uso quotidiano in cucina, dalle spugne ai detersivi. Simile ad un baule e ad uno scrigno, garantisce un alto livello di ordine;
  • La barra per utensili può essere in plastica, legno o acciaio. In molti casi, viene collocata tra basi e pensili. Poco ingombrante, aiuta nella lotta al caos e al trambusto sul piano lavoro.

Cosa non deve mancare in cucina? Scegli l’elettrodomestico e il mobile di cui non puoi proprio far a meno.

[product catid=”208″ limit=”12″ blockname=”Accessori Cucina” template=”catalog/product/list_featured_slider.phtml”]