Consigliati

I concerti allungano la vita?

Che la musica sia benefica, ormai è risaputo. Ma che i concerti allungassero la vita è davvero una novità!

Partecipare ad un concerto allungherebbe la vita: questo è il risultato emerso da uno studio proveniente da Londra, condotto dal professore Patrick Fagan della Goldsmiths University e dalla società di telefonia mobile inglese O2.
Indifferentemente dal genere di musica e dal luogo in cui si assiste ad un concerto, ascoltare la musica live contribuisce al benessere psicofisico di ognuno di noi. E, a quanto pare, allungherebbe la vita degli assidui partecipanti, per chi partecipa ad un live show una volta ogni due settimane.

Concerto come attività rilassante

Il professore di psicologia e marketing Fagan ha valutato infatti gli effetti prodotti dai concerti: rientra tra le attività più rilassanti da fare. Assieme allo yoga e ad una passeggiata all’aria aperta col proprio cane, pare che aumenterebbe la sensazione di benessere, il senso di autostima ed inoltre, vista l’esperienza collettiva, farebbe nascere anche un bel senso di intesa verso il prossimo.

Lo stesso professore Fagan ha riportato i risultati dello studio sugli effetti di una frequentazione assidua ai concerti: i soggetti hanno maggiore punteggio nei testi atti a misurare la felicità, l’appagamento e la produttività.

Stando ai dati provenienti dai risultati di questi due test, pare che la felicità e il benessere siano in grado di allungare l’aspettativa di vita: “La nostra ricerca dimostra quale profondo impatto possono avere i concerti sulla percezione della propria salute, della propria felicità e del benessere”, assicura l’autore dello studio. “E la chiave è una frequentazione regolare, almeno ogni due settimane. Combinando i nostri risultati con quelli delle ricerche svolte da O2, possiamo arrivare a prescrivere un concerto ogni due settimane come ricetta per allungare la vita di quasi una decade”.

Ovviamente, non si tratta di uno studio accertato in quanto l’unica ricerca è stata effettuata da persone interessate (l’O2 possiede alcuni tra i più famosi locali di musica live del Regno Unito), ma sicuramente gli effetti positivi di un concerto live su di noi sono maggiori di quelli negativi: l’amore per la musica ben paga quindi!

[product catid=”892″ limit=”12″ blockname=”Sport, Viaggi e Outdoor” template=”catalog/product/list_featured_slider.phtml”]