Consigliati

Come organizzare una festa compleanno per bambini a casa

A breve sarà il compleanno di tuo figlio e, per l’occasione, ti ha chiesto se può invitare tutti i suoi amichetti a casa? Pensare che centinaia di bambini correranno su e giù per la casa accompagnati dai loro genitori, che bisogna preparare tutti i festoni, il cibo e la casa… ecco lo stress che bussa alla porta. Ma l’amore che si prova per il proprio figlio è grande e dunque, meglio attrezzarsi: ecco in soccorso piccoli consigli su come organizzare una festa di compleanno per bambini a casa.

Per organizzare una festa di compleanno per bambini, bisogna disporre di un ambiente dove sistemare il buffet e far giocare i piccoli: un salotto, il cortile o il giardino vanno benissimo.
Una festa per bambini generalmente prevede determinati accessori, del cibo e, per semplificare anche la scelta di questi, può anche avere un tema.

Il buffet

Il numero degli invitati è determinante per una buona festa, soprattutto per l’organizzazione del buffet. Infatti, il buffet della festa di compleanno per bambini puoi realizzarlo facilmente tu a casa, risparmiando soldi e senza impiegare tanto tempo. Un piccolo stratagemma può essere quello di anticipare di qualche giorno alcune preparazioni.
Meglio optare per cibi di stagione e ricette veloci e pratiche da realizzare in casa: piccoli tramezzini e paninetti salati, tranci di pizza margherita, pop corn, biscotti fatti in casa, crostata con confettura e ciambellone al cacao. Indispensabile è, ovviamente, la torta di compleanno che puoi decidere in tutta tranquillità se cimentarti nel prepararla in casa oppure andare sul sicuro e acquistarla in pasticceria.

I giochi

Una bella festa di compleanno che si rispetti ha bisogno di tanti giochi per intrattenere e divertire sia i bambini che il festeggiato.
Si può partire dai giochi più semplici: nell’attesa che arrivino tutti gli invitati, un espediente divertente potrebbe essere quello di addobbare la festa insieme ai bambini gonfiando palloncini per poi giocarci, tagliare le formine da appendere alla parete o disegnare con acquerelli e pennarelli.
Per giocare tutti insieme, si possono organizzare giochi come la patata bollente, con la pignatta piena di caramelle, al cercare di attaccare la coda all’asino disegnato o raccontare tante fiabe facendo “recitare” i bambini in modo da renderli partecipi e attivi. Se si dispone di un giardino, sarebbe molto più bello e divertente disporre dei giochi all’aria aperta, come ad esempio altalene o castelli gonfiabili.
Non può ovviamente mancare la baby dance, lo scarto dei regali e l’apertura della torta di compleanno… meglio mettersi subito all’opera!

[product catid=”1336″ limit=”12″ blockname=”Giocattoli e Giochi” template=”catalog/product/list_featured_slider.phtml”]