Consigliati

Come arredare (facilmente) un piccolo giardino davanti casa

Come si può arredare un piccolo giardino?
È una delle richieste che vengono fatte maggiormente da chi acquista casa: la possibilità di avere a disposizione un piccolo giardino. Se l’idea da un lato può essere piacevole, dall’altro necessita di un arredamento consono.

Ecco, quindi, qualche spunto per farlo facilmente e senza spendere troppo.

Idee per un piccolo giardino

Prima di approfondire la tematica, c’è da mettere in chiaro un aspetto: ogni spazio esterno ha le sue peculiarità. Dipende da tanti aspetti. Un conto è trovare delle idee per arredare un giardino piccolo con piscina e un altro è provare a prendere spunto se si ha semplicemente un orto. Da cui, poi, ricavare qualche ortaggio o frutto a km 0.

Nessun aspetto può essere trascurato e, quindi, c’è la necessità di un approfondimento.

L’illuminazione non deve essere lasciata al caso

L’illuminazione da esterno è uno degli step principali per conoscere come arredare un giardino piccolo. Qui bisogna tener conto di almeno due aspetti molto importanti.

Il primo riguarda i consumi. È vero che oggi tante lampade sono a risparmio energetico – e, quindi con una maggio tutela del consumatore e dell’ambiente – però ciò non deve andare a discapito della qualità. Anche perché, con un pizzico di fantasia in più, è possibile creare degli effetti luminosi niente male.

Il secondo aspetto interessa l’estetica. Si possono avere tante idee per arredare un giardino piccolo ma non devono essere completamente diverse dallo stile dell’abitazione in toto. Altrimenti, si crea un effetto di estraneità che, a occhio nudo, non è certamente un bel vedere.

È possibile, quindi, installare dei piccoli vasi con luce lungo il percorso del giardino oppure anche delle ghirlande. Queste ultime sono la soluzione più pratica, comoda ed economica. Una volta inserite, possono tranquillamente essere lasciate lì. Oppure, se si vuol essere più romantici, delle candele all’interno di un piccolo gazebo possono essere una ottima idea.

Salotto da giardino

Uno spazio esterno che si rispetti deve avere un salotto da giardino degno di nota. Ma quando l’area non è grande fioccano le difficoltà. Infatti, è davvero difficile trovare sedie e tavoli che abbiano sia le dimensioni giuste che un certo gusto estetico.

Inoltre, è importante che il giardino sia arioso. Quindi è fondamentale che ci siano dei metri quadrati completamente liberi da ogni oggetto. Ovviamente, in casi come questi bisogna privilegiare, dove possibile, accessori richiudibili – in modo da guadagnare spazio – e che possano garantire la giusta resistenza dalle temperature estreme.

Andando nello specifico, un salotto con divani in legno teak sono la soluzione ideale per chi non vuole un prodotto ‘usa e getta’. Certo, magari sono un po’ ingombranti – ma per questo consigliamo di prenderlo di dimensioni ridotte, ovviamente – ma ha la capacità di essere adatto per tutte le stagioni.

Vuoi privilegiare lo stile? Allora opta per i divani in polirattan. Certo, non saranno resistenti come quelli in legno. Però sono leggeri e robusti. Quindi puoi spostarli ovunque tu voglia.

Lettini da giardino

I lettini da giardino non possono certamente mancare se hai intenzione di trasformare le idee per arredare un giardino piccolo con piscina in realtà. Crearsi un’area relax, anche in spazi ridotti, è possibile.

Così come per i tavoli e le sedie, i lettini devono occupare il meno spazio possibile. Quindi, devono essere necessariamente ripieghevoli. Inoltre, per creare una continuità di stile, è meglio che abbiano le stesse tonalità degli altri accessori presenti nel tuo spazio esterno.

Piscina fuori terra

Trovare le idee per arredare un giardino piccolo con piscina è un’attività che dipende molto spesso dalla piscina stessa. Per comodità e praticità, la piscina fuori terra è quella più comune.

Il rischio è volere necessariamente una piscina dalle dimensioni notevoli. Che, però, cozzano con quelli di un giardino piccolo. Il consiglio è quello, comunque,

Molto caratteristico è, in tal senso, creare un piccolo percorso che porta alla piscina, anche aiutandoti con l’illuminazione. Richiede sacrificio e inventiva iniziale, però ti darà l’idea di essere davvero in un centro ad hoc. Pur avendo uno spazio ridotto.