Consigliati

Come arredare un terrazzo: idee e consigli per renderlo unico

come arredare un terrazzo

Come arredare un terrazzo, dove ognuno di noi passa del tempo con gli amici? Cosa c’è di meglio se non restare sdraiati su comode poltrone da giardino in uno spazio soleggiato e lievemente ventilato?

Come arredare un terrazzo: prendiamoci il nostro spazio!

Avere un terrazzo spazioso e accogliente, soprattutto in città, è senza dubbio il sogno di tanti. Grazie a piccoli accorgimenti, ora potrà essere alla portata di tutti. Basta solo seguire i nostri semplici consigli su come arredare un terrazzo e dare sfogo alla fantasia e alla sperimentazione.

Sono meglio le poltrone da giardino in legno, le poltrone da giardino in ferro o le poltrone da giardino in plastica? Meglio un tavolo grande richiudibile o uno più piccolo in ferro battuto? Si tratta di domande lecite e tutte buone idee per terrazzi, ma decisamente premature in questa prima fase di allestimento.

Prima di pensare al contenuto, infatti, è sempre bene osservare il contenitore. “Prendiamoci il nostro spazio”. È sempre un buon consiglio, lo è in senso figurato e ancor di più quando siamo chiamati a farlo nel vero senso della parola. A tal proposito basterà seguire solo pochi consigli e potrete già iniziare a vedere i primi risultati.

Come arredare un terrazzo grande: sfruttare al meglio lo spazio

Il primo passo è senza dubbio quello di comprendere l’ampiezza degli spazi che abbiamo a disposizione per poterli sfruttare al meglio. L’ideale è avere spazi grosso modo quadrangolari per poter godere di un’area centrale ariosa e vivibile. Se il vostro terrazzo ha conformazioni differenti, non preoccupatevi. Dopo aver studiato l’area all’interno della quale andremo ad operare, è bene guardarsi intorno.

Comprendere, dunque, cosa delimita il nostro perimetro e, se si ritiene, intervenire. In molti casi, infatti, i terrazzi sono limitati da ringhiere basse o inferriate. Queste difficilmente ci proteggono dagli occhi indiscreti dei vicini. Proteggere la nostra privacy è importante, ma se i regolamenti condominiali vi impediscono di costruire muri o palizzate, basterà srotolare una semplice arella.

Le arelle sono teli frangivista che potrete trovare in diverse varianti. Le tipologie più note e richieste sul mercato sono, senza dubbio, quelle in cannucce di bambù di diverso diametro e colore. In commercio, però, potrete trovare anche arelle frangivista che simulano l’effetto di un graticcio di piante rampicanti per un effetto decisamente più naturale.

In seguito potremo passare a valutare un’eventuale copertura. In commercio ce ne sono davvero per tutti i gusti e per tutte le tasche. Potrete scegliere tra le semplici vele e i gazebi, fino ad arrivare a strutture più solide e più o meno permanenti in legno o ferro battuto, con coperture in tessuto o pvc. Sta a voi valutare quella che più fa per voi.

Come arredare un terrazzo piccolo: semplici trucchi per renderlo unico

Le nostre idee per terrazzo sono indirizzate a chi ha la fortuna di poter godere di ampi spazi, ma non solo. Anche balconi o terrazzini possono essere trasformati in piacevoli zone living all’aperto se gli spazi sono sapientemente utilizzati.

Tutto deve partire sempre dallo studio dello spazio a disposizione e poi sfruttare il maggior senso di intimità che solo spazi più ridotti sanno donare. Il nostro consiglio è di rimanere sull’essenziale rispetto agli arredi, ma di giocare più sulla personalizzazione dei vostri spazi.

Date un’anima al vostro terrazzo. Il nostro consiglio è quello di adibire il vostro piccolo terrazzo ad angolo relax. Un salotto esterno dotato di poltrone sospese da giardino, divani a dondolo, piante e naturalmente non dimenticatevi delle luci. Lanterne o lampioni, non importa. L’importante è che siano in grado di creare l’atmosfera che desiderate e in cui vi sentite a vostro agio.

Come arredare un terrazzo con fiori e piante

Piante e fiori sono tra le idee terrazzo più semplici ed economiche per donare al vostro terrazzo un’aria più familiare e vivace in poco tempo. Se avete un terrazzo grande potrete decisamente sbizzarrirvi. Il terrazzo, infatti, è l’ideale per le piante in vaso, sia con fiori che a foglia verde. A seconda del vostro pollice verde potrete scegliere tra specie rampicanti, arbusti, siepi o piante grasse.

come arredare un terrazzo
come arredare un terrazzo

Queste ultime necessitano di cure minime. Per le vostre rampicanti potete anche decidere di montare graticci per supportarne la crescita verticale. Per terrazzi più piccoli, con poco spazio a disposizione, ma che non vogliano rinunciare all’elemento verde si può optare per soluzioni pensili o a muro, che sfruttano le strutture verticali come muri e parapetti e lasciano libero il pavimento.

Come arredare un terrazzo spendendo poco

Sia che voi abbiate a disposizione un balcone grande o uno piccolo, la personalizzazione è la chiave per un arredo confortevole ed economico. Il nostro consiglio, in questo caso, è quello di creare angoli informali, privi di sedute o con al massimo poltrone da giardino sospese. Affascinante l’idea, molto in voga oggi, di sperimentare un salotto avente come sedute solo cuscini a terra.

Basterà sfruttare la presenza di tappeti e cuscini per i quali, se li avete a portata di mano, potrete scegliere di utilizzare anche quelli che già avete, come vecchi cuscini per poltrone da giardino. Questo angolo sarà il vostro rifugio. Potrete utilizzarlo per leggere, meditare o fare esercizio, ma anche per accogliere ospiti nel vostro piccolo mondo.