Consigliati

Apertura Box doccia: quali tipi scegliere per il proprio bagno

L’apertura dei box doccia rendono una cabina doccia all’interno del proprio bagno diversa e rispondono alle diverse esigenze delle persone. Le diverse e tante caratteristiche che contraddistinguono i diversi tipi delle cabine doccia comprendono anche le diverse tipologie di apertura del box doccia.

Tipi di apertura dei box doccia: quali sono?

I diversi tipi di apertura dei box doccia tengono conto di alcune peculiarità: misure, spessore del cristallo del box doccia materiale dei profili sono alcuni di quelli che bisogna tener conto prima dell’acquisto. Sicuramente però tra questi spicca la tipologia di apertura del box doccia.

Tra le diverse tipologie di apertura delle ante del box doccia abbiamo

  • box doccia con anta scorrevole
  • box doccia con anta battente
  • box doccia con anta a soffietto

Clicca qui per scoprire i nostri consigli su come pulire il piatto doccia


Apertura box doccia con anta scorrevole

Spesso l’apertura con anta scorrevole è la tipologia di box doccia scelta dagli utenti. Apprezzati e amati da tanti, quest’apertura è utile per chi ha un bagno di piccole dimensioni. Infatti il lasciar scorrere le ante all’interno del box doccia, permette all’utente di ottimizzare il poco spazio che ha a disposizione. Scegliere un box doccia con apertura ad anta scorrevole è spesso sinonimo di qualità/prezzo visto che tra i vari box doccia online è possibile trovare un ottimo affare.

Come funzione l’apertura del box doccia con anta scorrevole? Con dei binari di scorrimento il cristallo della porta della cabina doccia, vede l’apertura scorrere favorendo l’entrata nella doccia. Si concilia al meglio per box doccia a filo pavimento. Presenta un’ottima tenuta dell’acqua evitando che quindi all’esterno della doccia, si riversi tutta l’acqua.

Tanti punti a favore, ma anche qualche punto a sfavore. Tra questo c’è sicuramente la pulizia del cristallo dell’anta scorrevole. Questa infatti è spesso resa difficoltosa vista la rotelle dei binari ma anche nella zona sovrapposta dei profili. Nulla di tragico, ma per gli amanti della super pulizia è qualcosa da non sottovalutare.

Apertura box doccia con anta battente

Una soluzione stilistica moderna e sempre più scelta è sicuramente l’apertura del box doccia con anta battente. Con un design innovativo e accattivante questa tipologia è quella scelta dagli utenti per la praticità, non solo nell’entrata all’interno della cabina/box doccia, ma anche per la facilità nella pulizia. A differenza del box doccia con apertura ad anta scorrevole, questa è una soluzione adatta a tutti i bagni di grandi dimensioni.

Le ante con apertura battente, all’esterno o all’interno, necessitano un certo spazio per la propria presenza. Questo consente una certa comodità come detto nell’entrata ma occhio alle fuoriuscite d’acqua. Dopo una bella doccia è infatti alto il rischio di veder gocciolare a terra una discreta quantità d’acqua presente sulle ante. Nessun problema, mediante l’installazione di una barra salvagoccia tra anta e bordo, possono evitare il peggio, ma sicuramente non è bello da vedere.

Apertura box doccia con anta a soffietto

Spesso conosciuto anche come box doccia con apertura a libro, l’apertura del box doccia con anta a soffietto è una delle classiche scelte di tutti coloro che cercano un buon prezzo ma anche tanta funzionalità. Si tratta di una tipologia di box doccia, che bene si sposa con dei bagni di piccoli e medie dimensioni.

Questa tipologia permette di sfruttare al meglio tutto lo spazio a disposizione che sia per la propria nicchia. Con il passare del tempo, si è sempre più alleggerito in termini di materiali ed estetica. Adatto anche a piatti doccia che superano le normale misure standard, queste tipologie di box doccia sono adatti anche a chi cerca una certa facilità nella pulizia.

In questo articolo abbiamo cercato di raccogliere tutti i vantaggi e gli svantaggi delle varie tipologie delle aperture dei box doccia. Diverse tipologie di apertura di box doccia tra cui scegliere. Diverse caratteristiche di cui tenere conto. Siamo certi che adesso scegliere la giusta apertura del box doccia, sarà più facile.