Consigliati

Divisorie giardino, arredare e garantire la privacy adesso è facile!

divisorie giardino

Divisorie giardino: elementi d’arredo decorativi, che tutelano la privacy. Tutti i modelli, sia in legno, sia in acciaio, impreziosiscono gli ambienti esterni, dalle verande alle terrazze. Secondo gli architetti e gli interior designer, le divisorie per giardino sono gli elementi d’arredo più alla moda e funzionali del momento.

Divisorie giardino: cosa sono?

Consentono di decorare gli ambienti outdoor e assolvono a varie funzioni. Possono essere collocati sia in giardini e balconi poco ampi, sia in quelli con una superficie più estesa. I vantaggi delle divisorie per giardino sono numerosi:

  • Disegnano nuovi confini. Elemento decorativo per definizione, si distinguono rispetto ai comuni complementi d’arredo outdoor. Le divisorie per giardino permettono di modulare gli spazi e inventare geometrie inusuali. L’obiettivo principale è la tutela della privacy. Non sempre le finalità decorative si coniugano al resto. Con le divisorie, invece, tutto diventa possibile;
  • Creare living negli ambienti esterni. La veranda è il nuovo salotto, un luogo dove rifiugiarsi nelle torride giornate estive. C’è chi la trasforma in un’accogliente stanza, dove allestire tavole imbandite in occasione di feste e pranzi. Alla fantasia non c’è limite. Puoi organizzare gli spazi esterni in base alle tue esigenze. Non solo le verande, ma anche balconi e terrazze diventano all’uopo dei salotti. Gli ambienti esterni si trasformano in zone living. La soluzione è rappresentata dalle divisorie per giardino;
  • La tecnologia al servizio del benessere. Mens sana in corpore sano, si dice. Gli antichi proverbi non sbagliano mai. Un’area living è sinonimo di calore, rifugio, quiete, pausa. Crearla ritempra lo spirito e dona benessere. Può essere allestita, innalzando mura apposite. Sicuramente il modo più semplice, rapido è crearne una grazie alle divisorie per giardino.

Come scegliere le divisorie per giardino?

Le divisorie  giardino sono un elemento decorativo, come abbiamo già visto. In base alle proprie esigenze, assolvono a varie funzioni. L’obiettivo principale è la tutela della privacy. Non sempre le consuete soluzioni d’arredo ci aiutano allo scopo. Invece bisogna saper coniugare fantasia e funzionalità. In tal senso, le divisorie da giardino sono un un elemento decorativo e uno strumento per delimitare spazi e creare nuovi ambienti. Al di là di etichette, denominazioni e definizioni, le divisorie diventano fondamentali. C’è li adopera per ristrutturare terrrazze e balconi dismessi.C’è chi invece se ne avvale per moltiplicare gli spazi. Se i vantaggi sono numerosi, altrettanti sono i modelli. Scegli in base alle tue esigenze e agli obiettivi da raggiungere. Il primo passo è l’analisi della superficie a disposizione. Devi capire come e dove collocare le divisorie per giardino. Segui la guida, come punto di riferimento per orientarti nella scelta:

  • Ogni cosa al suo posto. Valuta la supeficie a disposizione. Immagina dove collocare mobili ed accessori. L’ordine resta una priorità. La bellezza si cela nei dettagli. Cura con minuzia e solerzia tutto. Devi conferire armonia all’ambiente, non solo a livello cromatico. Impara dunque a disporre i mobili al posto giusto. Le divisorie per giardini aiutano a delimitare gli spazi. Puoi collocarli in diagonale, come se fossero dei passepartout;
  • Dà vita alla scintilla della fantasia. Considera, come detto, lo spazio a disposizione. Scegli un tema, da cui attingere ispirazione. Declinalo nei colori e nelle forme che prediligi. Se ad esempio il filo tematico è lo stile marinaro, gli accessori saranno nelle nuances del blu e del bianco. Se invece adori quello floreale, i colori degli accessori saranno vividi o pastello. In base al tema, puoi scegliere la vernice giusta e la forma delle divisorie per giardino. 

Divisorie per giardino: i modelli

Tutelano la privacy. Sono un elemento decorativo, volto a delimitare ambienti diversi. Parliamo delle divisorie per giardino, la soluzione d’arredo outdoor più funzionale che ci sia. I vantaggi sono numerosi, come già visto. A seconda delle tue esigenze, scegli le divisorie per giardino giusta per te. La gamma di proposte è ampia. Quale modello ti piace di più?

  • Vaso Divisorio della Vanossi Atlantis Avana: sobrio, elegante, un modello che passa inosservato, ma lascia il segno. Sembra un vaso classico in polietilene; in realtà è molto di più: divide gli spazi. Rappresenta la soluzione d’arredo ideale per bar, ristoranti all’aperto, oltre che in casa;
  • Separè divisorio in cara di riso: si pulisce con setole morbidi, senza detergenti. Raffinato, consente di delimitare gli spazi a casa e fuori casa. Una scelta di classe.