Consigliati

Termostati, cosa sono e come funzionano

termostati

I termostati sono degli strumenti più utili ed efficienti per mantenere il calore in casa. Grazie alla sua particolare funzionalità, riescono a mantenere la temperatura costante, senza che tu debba preoccuparti di accenderlo o spegnerlo.

Oggi, inoltre, ne esistono di vari tipi: dai termostati ambiente wifi a quelli digitali passando per gli analogici. Andiamo a scoprire tutti i maggiori dettagli dei termostati o anche chiamati cronotermostati: due termini che molti pensano vogliano dire la stessa cosa ma, in realtà, non è proprio così.

Cosa sono i termostati?

I termostati ambiente sono degli impianti che, in maniera automatica e costante, riescono a tenere la temperatura al grado desiderato. Il loro funzionamento è molto semplice: se la temperatura è fredda, si attivano i riscaldamenti e, all’opposto, quando l’ambiente si sarà riscaldato, si disattiveranno senza alcun controllo manuale.

In commercio, ci sono differenti varianti di cronotermostato: analogico, digitale e wifi. Il primo è quello più classico, tradizionale, come sei abituato a vederlo in spazi antichi. Per regolare la temperatura, si utilizza una manopola. I termostati digitali, invece, tecnologicamente più avanzati, dispongono di un display con sistema touch mentre i termostati wifi sono regolati dalla connessione internet senza fili, attraverso un’app via smartphone.

Come funzionano i termostati?

Senza entrare troppo dei dettagli della fisica, in generale i termostati ambiente sfruttano la capacità di dilatazione dei metalli, a seconda delle temperature. Infatti, tendenzialmente, quando si riscaldano si dilatano e, all’opposto, quando si raffreddano di restringono.

Utilizzando questo principio, il termostato ambiente regola la temperatura, facendo in modo di avviare o interrompere il contatto con l’impianto di riscaldamento, in base ai gradi che si devono raggiungere.

Per attivare questa procedura, però, inizialmente dobbiamo dare noi degli ordini impostando, quindi, un range di temperatura da non oltrepassare, una soglia minima e una soglia minima. A seconda del cronotermostato che abbiamo – se digitale, analogico o wifi – impostiamo queste soglie. Ad esempio, la temperatura non deve essere inferiore ai 20° e non superiore ai 27°.

Inoltre, possiamo decidere anche una fascia oraria in cui il cronotermostato deve regolare la temperatura. Ed è proprio qui che i tecnici fanno una importante differenza.

Molto spesso, infatti, tendiamo a usare i termini ‘cronotermostato’ e termostato’ come sinonimo. In realtà, nel linguaggio comune lo sono, ma tecnicamente non è così, anche se la differenza è minima poiché riguarda una caratteristica.

Il termostato, inteso in senso stretto, non ti permette di regolare la temperatura impostando giorni e orari precisi. Quindi, possiamo solo decidere la fascia di gradi di riferimento. Il cronotermostato, invece, ti offre la possibilità di programmare l’attivazione anche i giorni e le ore esatte. Il vantaggio? Ad esempio, se sai di tornare a casa in un orario specifico, puoi decidere di metterlo in funzione due o tre prima del tuo arrivo. In modo da trovare, così, la stanza alla temperatura desiderata. Senza dover aspettare per forza ulteriore tempo.

Dove compare termostati?

Trovare il luogo dove comprare termostati può sembrare semplice, ma in realtà potrebbe non esserlo affatto. Innanzitutto, è necessario rivolgersi a negozi – online o fisici che siano – assolutamente all’avanguardia rispetto a questo tipo di impianti.

Anche perché, come abbiamo visto, le innovazioni tecnologiche hanno fatto passi da gigante. E, quindi, è necessario stare al passo con i tempi, considerando che le esigenze delle persone potrebbero (e sono) cambiate nel corso degli anni.

A dimostrazione di ciò, è la variazione dei prezzi. Puoi trovare, infatti, termostati ambiente che costano dai 50€ ai 300€ e oltre. Quindi, un consiglio per sapere dove comprare i termostati è sicuramente il valutare attentamente l’assortimento e le offerte. Anche perché ogni casa, ogni edificio, ogni famiglia ha delle esigenze che possono essere completamente diverse.