Consigliati

Supporti TV, quali sono i migliori e la normativa VESA

supporti tv

Scegliere i migliori supporti TV per i tuoi spazi non è affatto semplice. Un po’ perché esistono diverse staffe per tv a parete e un po’ perché dipende dai nostri gusti. Che, spesso, non possiamo seguire in toto ma scendere a compromessi. Compromessi che dipendono anche dagli spazi che abbiamo a disposizione. E con cui dobbiamo, giocoforza, far fronte anche nell’acquisto del televisore stesso.

Ti spiegheremo, quindi, quali sono i migliori supporti per tv e un argomento di cui spesso si sottovaluta l’importanza: la normativa VESA. Una normativa che bisogna considerare sia se si acquistano supporti girevoli per tv che le classiche staffe. E che pone dei paletti ben precisi, misurati in millimetri.

Quali sono i migliori supporti per TV

In commercio, è possibile trovare una serie di supporti TV a soffitto. Ideati per ogni esigenza, riescono ad adattarsi a diverse condizioni. Che siano dettati dagli spazi, dal tipo di televisione acquistata o anche, semplicemente dai propri gusti personali.

Ad esempio, puoi scegliere la staffa in modalità ‘fissa‘. Questo supporto TV mantiene la televisione attaccata al muro e, appunto, permette alla televisione di non muoversi. Molto bella esteticamente, è necessario che intorno a essa non ci siano né oggetti né fili, in modo da non impattare con essi e non avere alcun ingombro.

Il supporto TV inclinabile, invece, ti permette di avere più scelta sulla posizione. Infatti, puoi tranquillamente, in questo caso, orientare la televisione più frontale o più laterale. Hai la possibilità, infatti, di regolare l’angolo e decidere come guardare la televisione. Infatti, questa staffa TV è particolarmente indicata se guardi la televisione in condizioni diverse, ad esempio sul divano o sul letto, e non per forza centralmente ma anche laterale. Sono leggermente più lontani dal muro rispetto alla staffa fissa.

Tra i supporti girevoli TV, ci sono le cosiddette staffe ‘full motion‘. Questa tipologia di staffe per la televisione esaltano al massimo la personalizzazione. La distanza tra la il televisore e il muro è maggiore puoi inclinare in diagonale, ruotare tra sopra e sotto nonché estendere avanti e indietro la posizione.

Hai stanze piccole? Nessun problema: ci sono i supporti tv a soffitto che pendono dall’alto. In questo modo, puoi sfruttare anche quell’ultimo angolo libero a disposizione.

Supporti TV: la normativa VESA

Se vuoi montare dei supporti TV, devi stare particolarmente attento alla normativa VESA. Acronimo di ‘Video Electronics Standard Association’, è frutto di un consorzio tra oltre duecento case produttrici di televisioni e PC.

Nel 1989, hanno stabilito le misure standard per le staffe tv e dei monitor. In pratica, rappresenta la distanza tra i fori della televisione, sia in orizzontale che in verticale. Indipendentemente che siano plasma o LCD.

Infatti, se ci hai fatto caso, dietro ogni televisore ci sono quattro buchi che non sono messi a caso. Anzi, servono proprio per montare le staffe per tv e possono aiutarti a scegliere quali ono i migliori supporti per tv.

Gli standard della normativa VESA sono espressi in millimetri. Generalmente ne sono 6: 75 x 75, 100 x 100, 200 x 100, 200 x 200, 400 x 200 e 800 x 400. Se ci hai fatto caso, tre misure sono quadrate e tre verticali, proprio per venire incontro ai vari modelli di PC e monitor che puoi trovare in commercio, indipendentemente dalla marca.

Ovviamente, anche i vari supporti per tv sono creati e realizzati in base a queste misure anche se nel 2006 queste stesse misure sono state rinnovate, così come le staffe per la televisione. Da quell’anno, infatti, sono sorti i televisori a 4K e con varie tecnologie innovative. Ti basti pensare, ad esempio, ai display LED od OLED, che stanno completamente rivoluzionando il modo di guardare la tv come si intendeva un tempo.