Consigliati

Basi per ombrellone, scopri con noi i migliori modelli

basi per ombrelloni

Le basi per ombrellone sono facili da installare ed hanno una buona resistenza. Questo grazie all’apposito sistema creato appositamente per dare il meglio. Uno dei modelli che più va a ruba tra le richieste degli utenti per attrezzare piccoli spazi all’aperto nei momenti più caldi della giornata. Molti i materiali disponibili e alcuni con caratteristiche uniche per estetica e maggiore capacità di carico peso come il graniglietto.

Basi per ombrellone, come scegliere i migliori modelli da giardino?

Sapevi che esistevano anche ombrelloni da giardini per creare una zona fresca e non calda nel tuo piccolo giardino? Questi modelli sono l’ideale per avere la libertà di godersi il sole all’aria aperta con una piccola ombra all’esterno. A differenza dei prodotti da spiaggia, però, non possono essere fissati in un terreno ma prevedono una base fissa in cui poterli poggiare.

Per un acquisto ottimale degli ombrelloni da esterno, è da considerare che le basi scelte devono essere al quanto stabili. Inoltre, devono garantire in fase di apertura una buona resistenza sia nel caso di belle giornate di sole e sia nel caso di un po’ di vento. Ecco che in tale ambito, assume molta importanza la scelta di un buon diametro. In particolare, con un ombrellone che non sia troppo pesante o molto più grande rispetto alla base. Attenzione, anche a modelli che siano facili da installare e con caratteristiche che ne agevolino una facile pulizia e una corretta e ordinaria manutenzione nel tempo.

I basamenti per ombrelloni, ecco i materiali ad oggi più amati e utili

Il basamento per ombrelloni può essere realizzato con diversi materiali. Lo stesso, può presentare diversi costi e funzionalità ben precise in base a cosa scelto rispetto a questo parametro. Ad esempio, per piccoli spazi all’aperto e che non richiedono dimensioni eccessive, i modelli in plastica svolgono egregiamente il loro compito. Come installare correttamente questo tipo di base? Basterà scegliere un diametro piccolo e un ombrellone leggero. Su questi modelli, è poi da riempire la base con acqua o sabbia per una maggiore stabilità del prodotto.

Se invece si ha a disposizione un maggiore spazio, allora materiali come cemento, ferro e acciaio sono il meglio che c’è in commercio. Sul basamento per ombrellone in cemento, ad esempio, è possibile scegliere delle basi più ampie.

Vantaggi, anche nel poter acquistare modelli di copertura più grandi. In queste tipologie di base è curata molto pure l’estetica con disegni e colori che renderanno il tuo giardino bello e funzionale. E nel caso di materiali in acciaio? In questo caso ci si assicura una maggiore durata del tempo. Inoltre, l’acciaio, presenta tra i suoi vantaggi pure una più facile pulizia rispetto ai materiali citati come cemento e plastica.

Le basi per ombrelloni, i canali di vendita consigliati

Le basi per ombrelloni possono essere facilmente acquistate nei negozi di grandi arredi per giardino. Visto l’attuale momento, si consiglia di optare per canali alternativi come gli e-commerce. Questi ultimi, presentano moltissimi prodotti da poter scegliere e con prezzi tra i più convenienti con una facile spedizione direttamente a casa.

L’ampia selezione dei prodotti nei migliori e-commerce, permette di poter andare oltre i semplici modelli di base e fare riferimenti ad originali e utili optional come dei carrelli o acciaio con opzione pieghevole. In questo modo, la base potrà essere spostata a piacimento e senza essere costretti ad acquistare più ombrelloni da giardini. Anche sui materiali c’è una maggiore flessibilità. Presenti, simpatiche alternative in termini di estetica sono le basi per ombrelloni da giardino in graniglietto. Di che si tratta? Di un mix di due ottimi materiali come la pietra e il cemento agglomerato in grado di reggere anche un maggiore peso.