Consigliati

Barbecue a pellet, come funziona e quali sono i vantaggi

Hai sentito parlare di barbecue a pellet e non hai mai approfondito l’argomento? Vorresti averne uno ma non sai dove acquistarlo? In questa guida di GiordanoShop ti spiegheremo tutto ciò che ti serve sapere.

I barbecue a pellet, infatti, hanno un funzionamento particolare e diverso, che ti illustreremo nel prossimo paragrafo. Per quanto riguarda, invece, dove acquistarne uno, ti consigliamo di dare un’occhiata ai prodotti correlati che trovi alla fine del nostro approfondimento.

Prima, però, cerca di conoscere di più sui barbecue a pellet leggendo anche tutti i vantaggi che puoi avere nell’usarli, al posto di quelli classici.

Barbecue a pellet, come funziona

Conoscere come funziona un barbecue a pellet può essere un po’ complicato se non sei un esperto. Ma non preoccuparti: proveremo a spiegarti tutto in maniera molto semplice.

Prima di  tutto, devi conoscere cos’è il pellet: altro non è, infatti, che una sorta di combustibile di biomassa legnosa, essiccata e compressa, il quale riesce ad avere una densità energetica due volte maggiore rispetto alla legna ‘tradizionale’.

Il barbecue a pellet contiene un serbatoio, in cui viene bruciato il pellet che, poi, diffonde il calore necessario per cuocere la carne. Fai attenzione che l’alimentazione è elettrica. Ciò significa che se cerchi accendini o fiammiferi per accenderlo, sei completamente fuori strada. C’è un apposito pulsante di accensione che velocizza tutte le operazioni. Ti basta, infatti, semplicemente cliccarci sopra.

All’interno del barbecue a pellet grilly è incluso un utile pannello di controllo elettronico. Questo strumento ti consente di impostare la modalità di cottura in pochissimi secondi. Semplice, perché è generalmente abbastanza intuitivo per tutti i modelli di barbecue a pellet. Veloce, perché ti bastano pochi secondi per impostare il grado di cottura desiderato. Sicuro, perché una volta che gli dai l’impostazione desiderata, non si discosterà da lì.

Non solo: da sottolineare è anche l’efficacia. Questo perché, a differenza del barbecue con la carbonella dove c’è bisogno di esperienza, con il barbecue a pellet avrai la certezza che la cottura sarà uniforme. Ciò è dovuto al fatto che c’è un apposito sistema di ventilazione adibita proprio a questo. La griglia separata dal braciere fa il resto.

Senza dimenticare che, se vuoi dare un tocco di estetica in più, puoi scegliere una versione che ha anche un apposito coperchio personalizzato.

Adesso, andiamo a vedere i vantaggi nel grigliare con il barbecue a pellet.

Barbecue a pellet, i vantaggi

Una volta compreso come funziona il barbecue a pellet e capito dove acquistarlo, è necessario sapere tutti i vantaggi di questo strumento che, nel corso degli anni, si sta ritagliando un suo discreto spazio.

Il primo punto riguarda i consumi: basta davvero una modesta quantità di pellet per riscaldare, in maniera accettabile, la carne e avere un discreto risultato.

Un altro aspetto importante riguarda la facilità d’uso. Spesso, proprio per questo, chi non ha una grande esperienza con le grigliate, comincia proprio con il barbecue a pellet. Ti basta semplicemente cliccare il pulsante di accensione, impostare con un apposito pannello di controllo il calore desiderato e il gioco è fatto.

Il terzo e ultimo notevole vantaggio è collegato al secondo e riguarda la libertà di godersi la serata. Molte volte, infatti, chi si occupa di grigliare e ha il classico barbecue a legna deve dare un’occhiata alla carne. Questo per non rischiare di bruciarla o, comunque, di non rendere il tutto uniforme. Con il barbecue a pellet, invece, il discorso si capovolge completamente. Una volta che hai cominciato a grigliare, puoi goderti la serata con i tuoi amici senza alcun problema. E, quanto tutto sarà pronto, distribuire tutte le pietanze a ogni ospite ed…essere contento del lavoro svolto!