Consigliati

Come pulire un piano da cottura

Pulire un piano da cottura può essere un procedimento noioso e difficile se non lo si fa con metodo: i giusti consigli sembreranno una manna dal cielo che renderà questo lavoro più leggero.

Come pulire un piano da cottura in acciaio

Il piano da cottura della stragrande maggioranza delle cucine italiane è in acciaio e va pulito dopo ogni utilizzo. Schizzi di olio, macchie di sugo e residui di cibo possono infatti restare sul piano da cottura. Questo processo è naturale e il problema si presenta dunque ogni qual volta che si usano i fornelli.

Il primo consiglio che suggeriamo è quello di utilizzare un importante “ingrediente”: l’aceto di vino bianco. Oltre ad essere un alimento usato per insaporire le pietanze, l’aceto regna sovrano nel mondo della pulizia casalinga.
L’aceto di vino bianco è infatti un potente disinfettante naturale in grado di smacchiare e pulire il piano da cottura (e non solo!) in pochissimo tempo. Una soluzione del tutto naturale ed ecologica, ma anche economica.

Per una pulizia “fresca”, quando il piano si è macchiato da poco, ti basta passare un panno umido con un po’ d’acqua e di detersivo per piatti.

Per una pulizia giornaliera e pratica per togliere via le macchie incrostate: spargi sul piano da cottura un po’ d’acqua e del bicarbonato di sodio, lasciando agire per qualche minuto. Lavalo con una spugna umida (e qualche goccia di detersivo, se preferisci). Risciacqua con un panno umido d’acqua e l’aceto di vino bianco. Quest’ultimo passaggio è necessario per lucidare l’acciaio.

Per una pulizia più approfondita: versa in un pentolino 1 bicchiere d’acqua e 3 di aceto di vino bianco; porta ad ebollizione. Immergi nel pentolino i fornelli del gas e lasciali bollire per quattro minuti circa. Recuperali e asciugali bene in modo da evitare l’arrugginimento.
Noterai che gli ugelli sono adesso liberi, senza grasso e ritroverete quella brillantezza simile a quella iniziale, di quando la cucina era nuova di zecca!

Come pulire le griglie

È sempre ben consigliata la pulizia delle griglie del piano da cottura dopo ogni utilizzo, ma spesso non si ha molto tempo a disposizione e, in questo caso, questo lavoro può essere effettuato anche settimanalmente.

Per una pulizia profonda: sposta le griglie nel lavello della cucina oppure in vasca da bagno (se hai bisogno di più spazio) e spruzza un prodotto sgrassante. Lascia agire il prodotto per almeno mezz’ora. Pulisci con una spugnetta metallica e poi sciacqua le griglie.

Se preferisci una soluzione naturale: puoi sostituire lo sgrassatore con del succo di limone oppure immergi le griglie del piano cottura in acqua calda e aceto di vino bianco per un quarto d’ora circa. Poi, pulisci con un panno e asciugale bene per evitare che arrugginiscano.

Come pulire un piano da cottura in vetroceramica

Se si dispone di un piano da cottura di materiale differente dall’acciaio, è bene scegliere prodotti e strumenti indicati.
La vetroceramica è più delicata rispetto ad altri materiali utilizzati e va sempre pulito dopo aver cucinato, con delle spugne morbide. Nel caso in cui si venissero a creare delle incrostazioni, hai bisogno di un raschietto per il vetro.

Come pulire un piano da cottura in vetro

Ad alcuni sembrerà strano, ma la pulizia di un piano da cottura in vetro è probabilmente la più semplice e pratica da fare.
C’è solo bisogno di fare accortezza in alcune cose:

  • evita di utilizzare strofinacci e spugne abrasive in modo da evitare ogni possibile graffio
  • evita detergenti troppo aggressivi
  • asciuga sempre il piano da cottura dopo averlo lavato in modo da evitare la creazione di aloni

Per una pulizia naturale, il consiglio è quello di produrre un detersivo fai da te: versa in una bottiglia con erogatore a spruzzo 100 ml di aceto di vino bianco e 4 cucchiai di detersivo per i piatti, poi aggiungi acqua fino a riempirla. Scuoti la bottiglia ed utilizzala con una spugna! Ed infine ricorda sempre di asciugare il piano da cottura.

Grazie a questi suggerimenti, la pulizia del tuo piano da cottura non ti sembra più semplice?

[product catid=”208″ limit=”12″ blockname=”Cucina: Stoviglie e Accessori” template=”catalog/product/list_featured_slider.phtml”]