Consigliati

Quale zanzariera elettrica scegliere?

La zanzariera elettrica è l’alleata perfetta per godersi al meglio le serate estive all’aria aperta o per rilassarsi a casa con le finestre spalancate. Difatti, chi non si è mai trovato a dover combattere contro le zanzare in piena estate? Ma quale zanzariera elettrica scegliere?

Spesso i repellenti che vengono utilizzati sulla pelle non risultano essere efficaci, o almeno non a lungo. Inoltre, hanno anche uno sgradevole odore. Scegliere una zanzariera elettrica adeguata alle proprie esigenze si rivela spesso la migliore soluzione a questo piccolo problema piuttosto fastidioso.

A cosa serve una zanzariera elettrica

Per essere precisi, si tratta di lampade insetticida e sono efficaci contro la maggior parte degli insetti. Non possedendo infatti una tecnologia tale da poter fare una selezione alle sole zanzare, le lampade elettriche sono in grado di catturare – ad esempio – anche moscerini, vespe, mosche e falene.
Alcune tipologie di lampade insetticida possiedono anche uno strumento aggiuntivo: sono in gradi di emettere onde sonore (assolutamente innocue e impercettibili dall’essere umano) che allontanano gli insetti. Altre, invece, sono in grado di annientare specificamente le zanzare tigre, grazie ai modelli di led di cui sono dotate.

Come funziona una zanzariera elettrica

Generalmente, le zanzariere elettriche presentano delle griglie in plastica oppure in metallo, al cui interno vi è una lampadina (gli ultimi modelli sono a led) che emette un colore di luce tendente al blu (UV-A): gli insetti ne sono attratti e, con l’ausilio di una ventola interna alla struttura, vengono aspirarti e spinti verso il basso. In alcuni prodotti vi è anche una griglia interna elettrificata che folgora gli insetti. Essi cadono in una vaschetta di raccolta, che può essere ripulita estraendola con estrema facilità.

Il numero di lati che favoriscono l’ingresso degli insetti può essere una componente rilevante nella scelta della zanzariera elettrica: è chiaro che più lati sono aperti, maggiore è la probabilità di avvicinamento degli insetti. L’unico elemento a cui bisogna far caso, in queste tipologie di zanzariere, è la presenza della griglia: è bene che ogni ingresso sia protetto.

Caratteristiche tecniche

Tra le caratteristiche tecniche più importanti per la scelta di una zanzariera elettrica vi sono i watt: essi corrispondono alla luminosità delle lampadine con luce colorata e l’azione del dispositivo è più efficace in presenza di un numero elevato di watt. Esistono vari modelli in commercio e il range di azione è compreso tra i 12w ai 60w. I consumi sono solitamente molto bassi, nonostante la potenza possa garantire il massimo dell’azione disinfestante. Per andare sul sicuro, esistono in commercio dispositivi con lampadine a risparmio energetico oppure a led.

Per ottenere il massimo delle prestazioni dalla propria zanzariera elettrica, è bene installarla in prossimità di ingressi in casa (come finestre e balconi) o all’esterno, in caso si possieda un giardino. Sono dunque fondamentali, per l’utilità del dispositivo, il suo peso e l’impermeabilità. Infatti, se hai voglia di collocarla in alto – proprio come se fosse un normale lampadario – è utile un apparecchio più leggero. Altrimenti, è possibile appoggiarlo per terra oppure su un ripiano. È ben importante, però, che siano impermeabili in caso di utilizzo esterno.

Se vuoi un’alternativa agli apparecchi fissi, vi sono in commercio anche dispositivi molto più piccoli: si tratta di zanzariere mobili, molto più facili da maneggiare e sono ideali per uso interno alle abitazioni.

Sono sicure?

Come accennato, la luce e gli ultrasuoni emessi dalle zanzariere elettriche sono totalmente innocue agli esseri umani e agli animali domestici: si tratta di strumenti non dannosi e possono essere utilizzati anche in presenza dei bambini. Le lampade disinfestanti non producono e non utilizzano sostanza nocive.

Le proposte di GiordanoShop

Tra i vari modelli di zanzariere elettriche in commercio, noi di GiordanoShop proponiamo due modelli efficaci per il loro adeguato rapporto qualità-prezzo:

Kooper

La Kooper Elettra è un modello di zanzariera elettrica composto da due lampade da 20W ognuna, da adeguate griglie di protezione e il fondo estraibile per una pulizia semplice e veloce.

 

 

 

 

 

 

 


Clicca qui per consultare il prodotto

Plein Air

Per un’alternativa, la ZAP 20 della Plein Air è composta da due lampade da 10W ognuna ed il raggio di azione è di 50m2.

 

 

 

 

 

 

 

Clicca qui per consultare il prodotto

Consigliamo, inoltre, di confrontare i vari modelli e di prediligere – dove sia possibile – acquistare online la propria zanzariera elettrica in quanto è possibile trovare prezzi inferiori rispetto alla classica vendita offline.