Consigliati

Spettacolo di droni alle Olimpiadi invernali 2018 e nuovo Guinness World Record per Intel

Il veloce avanzare del progresso dell’essere umano non cessa il suo progredire ed entra sempre di più nella vita quotidiana di ogni individuo, spesso in modo del tutto naturale.
Chi non ha visto la cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di PyeonChang 2018 che si stanno attualmente svolgendo in Corea del Sud?

La sfilata ha permesso alla Intel di stabilire un nuovo Guinness World Record: il maggior numero di droni in volo simultaneamente. Infatti, per l’occasione, sono stati utilizzati più di 1200 droni per creare un fantastico spettacolo di luci, il primo drone light show della storia delle Olimpiadi.

I droni utilizzati alla cerimonia olimpica sono gli Intel Shooting Star: grazie allo scheletro ultra leggero di 330 gr, ogni apparecchio riesce a ricreare dei movimenti molto precisi e dinamici, sincronizzati e guidati tutti da un unico computer. Luce installata e si parte con i giochi di luce più spettacolari di sempre!

Anche la sicurezza delle Olimpiadi si è affidata a specifici droni in grado di intervenire prontamente in caso di minaccia. Bombe chimiche e biologiche sono infatti in grado di colpire una grossa quantità di persone, con conseguenti disastri umani. Basta ricordare che i droni Uav sono stati impiegati operativamente durante le guerre dei Balcani o nel golfo Persico per comprendere quanto il loro utilizzo stia rivoluzionando sempre più la storia, anche quella militare.

Ma è una gioia osservare quanto il connubio tra tecnologia e arte sia sempre protratto verso la realizzazione di un mondo migliore e favoloso. Meglio non perdere di vista il resto i Giochi Olimpici, visto che è stato firmato un accordo tra lo staff olimpico e la Intel fino al 2024.

[product catid=”1717″ limit=”12″ blockname=”Droni” template=”catalog/product/list_featured_slider.phtml”]