Consigliati

Quale orologio da uomo scegliere?

Quale orologio da uomo scegliere? Non segna solo il tempo. È l’accessorio più amato. Da sempre dona un tocco di classe ed eleganza. A volte fa la differenza, quando si tratta di look. Per ogni occasione, c’è un modello. Tutto certo dipende dalla personalità. In questo caso più di altri, i dettagli però sono essenziali, dal cinturino al quadrante. L’orologio da uomo può essere sportivo o classico.

Guida per scegliere l’orologio da uomo

C’è chi lo regala ad anniversari e compleanni. Tutti nella vita ne hanno ricevuto almeno uno in dono. Pochi l’hanno davvero apprezzato. Scegliere quello giusto per un’altra persona non è affatto semplice. Bisogna conoscerne bene oltre l’età anche stile e abitudini. Dai brand più celebri a quelli meno noti, ci sono modelli senza tempo, che hanno fatto la storia non solo della moda. Come scegliere e indossare un orologio da uomo? La decisione è ardua. Noi ti aiutiamo con questa guida. Un ottimo metro di valutazione può essere l’analisi del materiale di fabbricazione. Andrebbero però considerati anche altri fattori, come:

  • Le occasioni. Gli eventi sono diversi tra loro e ad ognuno corrisponde un outfit altrettanto differente. La regola vale per l’abbigliamento, quanto per gli accessori. Ad esempio, se il ricevimento è formale, l’orologio dovrà essere raffinato, impreziosito da dettagli in argento o oro; durante ordinarie giornate e incontri con amici e colleghi, è meglio optare per linee smart in gomma o caucciù;
  • Gli abbinamenti. Il segreto della bellezza sta nell’armonia; almeno così la pensavano gli antichi Greci. Sia che si tratti di un regalo o di un acquisto personale, è importante che il modello scelto sia coordinato al resto del guardaroba, dalle scarpe ai gemelli;
  • Tempo libero. Multifunzionale, impermeabile e resistente: ecco l’orologio ideale per chi ama e pratica sport;
  • Misura. Non deve essere né allentato, né stretto. Va indossato in modo impeccabile, semmai sul polso della mano sinistra, se si usa la destra o viceversa se si é mancini.

Come scegliere un orologio da uomo?

Classici o informali, di modelli ce ne sono tanti. Sono i dettagli però a renderli unici. Ci si innamora di un accessorio per le sue peculiarità, quei piccoli aspetti, quasi impercettibili che lo distinguono da tutti gli altri. Gli orologi da uomo più belli sono semplici e inconfondibili, grazie alla sapienza dei maestri artigiani. Prima di acquistarne uno, ti aiutiamo a capire cosa fare. Non ci sono regole, ma è importante esaminare tanti aspetti ed elementi, come il meccanismo, il tipo di cinturino:

  • Display. Può essere analogico, secondo la tradizione. Se digitale, tramite circuiti elettronici integrati e una sofisticata tecnologia, mostra anche minuti e secondi;
  • Meccanismo. Scandisce il tempo col puntuale ticchettio. Il classico è quello meccanico, usato per secoli. I più moderni, invece, sono i movimenti al quarzo e a carica automatica: molto precisi entrambi, si accendono e spengono rispettivamente tramite la batteria e in base al proprio braccio;
  • Cinturino. Lo stile cambia a seconda del materiale. Quelli in cuoio sono i più amati, perché conferiscono sempre un tocco di classe; nylon, gomma e metallo sono invece più innovativi ed economici;
  • Cassa e cristallo. Considerati veri e propri scudi, di solito sono in acciaio inox, zaffiro sintetico e hanno una funzione molto importante: proteggono il quadrante da graffi, urti ed eventuali danni.

Quale orologio da uomo scegliere? Puoi vedere il tuo preferito e decidere il modello direttamente da GiordanoShop.

[product catid=”1456″ limit=”12″ blockname=”Orologi da Uomo” template=”catalog/product/list_featured_slider.phtml”]